L’Unità di Crisi attivata da ieri mattina dal Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, e coordinata dall’Assessore alla Protezione Civile, Gianpaolo Bottacin, ha diffuso poco fa un aggiornamento della situazione

Condividi

Il presidente Zaia, insieme all’assessore Bottacin, al dottor Dell’Acqua e al comandante interregionale dei Vigili del Fuoco Dattilo, hanno appena presentato la situazione attuale dettagliando le varie situazioni Provincia per

Condividi

L’attenzione resterà alta per tutta la giornata odierna. L’Unità di Crisi per il maltempo, attivata in Veneto e coordinata dall’assessore Bottacin, ricorda ai cittadini che in caso di necessità rimane

Condividi

Emesso nuovo nowcasting aggiornato del 29/10/2018. Ancora diffuse precipitazioni, con rinforzi a carattere di rovescio, e limitate aree temporalesche specie sul centro nord della pianura e sulle zone prealpine.

Condividi

Alle ore 17,30 di oggi il Presidente della Giunta Regionale del Veneto, Luca Zaia, ha firmato la richiesta di mobilitazione del Servizio Nazionale della Protezione Civile, “in considerazione delle previsioni

Condividi

I bacini di Laminazione di Trissino, Caldogno e Colombaretta, realizzati dopo l’alluvione del 2010 sono pronti ad essere attivati immediatamente in caso di necessità.La notizia è stata data nel corso

Condividi

Sotto il coordinamento della Regione del Veneto è stata instaurata l’Unità di Crisi che sta operando dalla sede della Protezione Civile regionale di Marghera sotto la guida dell’assessore Gianpaolo Bottacin.

Condividi

L’assessore Bottacin: “Testata un’ottima sinergia. Con la reintroduzione del servizio obbligatorio potremmo avere risultati ancora maggiori”. “Esercito e volontari sono elementi fondamentali del complesso sistema di Protezione Civile del nostro

Condividi

Un terremoto in Veneto, a Caprino Veronese, che scatena uno smottamento a Ferrara di Monte Baldo e pregiudica la funzionalità degli ospedali della zona. Ma, fortunatamente,  è “solo” un’esercitazione. È

Condividi

L’assessore Bottacin: “cuore dell’iniziativa l’incontro con la cittadinanza”  Il volontariato di protezione civile, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica si impegnano insieme per comunicare sui rischi naturali che

Condividi