Con una nota al ministro bellunese D’Incà, l’assessore con delega alla Specificità di Belluno Gianpaolo Bottacin ha scritto evidenziando una serie di problematiche collegate al Decreto Ministeriale Salute 70/2015, a

Condividi

Continua il tempo instabile con frequenti precipitazioni anche consistenti e a prevalente carattere di rovescio con possibilità di fenomeni temporaleschi localmente intensi specie su Prealpi e pianura (forti rovesci, locali grandinate, forti

Condividi

Da questo pomeriggio fase di instabilità con dei rovesci e temporali sparsi su zone montane/pedemontane in parziale estensione alla pianura centro-nord; non esclusi locali fenomeni intensi (forti rovesci, locali grandinate,

Condividi

L’assessore Bottacin: “tutti idonei i nostri laghi e il mare” “Attraverso il nostro braccio operativo di Arpav, in collaborazione con la Guardia Costiera, anche in questo periodo abbiamo assicurato i

Condividi
Stato di attenzione per temporali da stasera

Tra stasera e venerdì sera sono previste in Veneto precipitazioni anche con rovesci e temporali, che potranno essere diffuse sulle zone montane e pedemontane e consistenti nelle aree prealpine, dove

Condividi

  L’atteso peggioramento del tempo porterà sul Veneto anche situazioni di vento forte, per le quali il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha emesso lo Stato di

Condividi

Il Meteo odierno segnala che nelle giornate di domani, mercoledì 25 marzo, e di giovedì 26 è prevista una fase di bora persistente sulla pianura veneta, particolarmente significativa sulla costa

Condividi

Il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto, in considerazione delle previsioni meteo, ha emesso un avviso di attenzione per vento forte che interesserà nelle prossime ore le zone

Condividi

Moltissimi  incontri svolti nel territorio, centinaia di cantieri per la difesa del suolo avviati anche in seguito alla tempesta Vaia, livello della raccolta differenziata nel bellunese al 75,1% nel 2018,

Condividi

Bottacin: ” Regione pronta a ricorrere al TAR e alla Corte Costituzionale” Oggi pomeriggio a Longarone si è svolta una riunione tra sindaci, Provincia e Regione per fare il punto

Condividi