L’assessore all’Ambiente: “quattro milioni a disposizione e priorità ai redditi più bassi” E stato pubblicato oggi sul BUR il bando per la concessione di contributi regionali, destinati alla rottamazione e

Condividi

“E’ scattato, finalmente, il semaforo verde in Veneto per quanto riguarda l’inquinamento dell’aria. Ad aiutare la nostra regione che, come ho già ricordato più volte, gli scienziati medesimi definiscono per

Condividi

L’attenzione sempre più attuale sui cambiamenti climatici in rapida evoluzione evidenzia l’importanza di una azione comune da parte delle Regioni del Bacino Padano, che rappresentano, in maniera omogenea, una fascia

Condividi

L’assessore all’Ambiente: “importante momento di confronto” Si svolgerà a Venezia, mercoledì 6 ottobre, la seconda Mid Term Conference del progetto integrato Life PreAir per fare il punto sulle azioni di

Condividi

L’assessore all’Ambiente: “risultato tanto più importante dato che avviene dal confronto con l’anno scorso in cui per lungo periodo siamo stati in loockdown”  “Nel confronto con i dati del 2020

Condividi

L’assessore all’Ambiente: “costante battaglia contro lo smog” “Continua con azioni puntuali e continuative la nostra battaglia per ridurre lo smog e migliorare la qualità dell’aria”. A dirlo l’assessore all’Ambiente del

Condividi

Grande opportunità per i cittadini grazie al nuovo bando, approvato oggi dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore all’Ambiente Gianpaolo Bottacin, con cui si promuovono importanti incentivi per chi vorrà rottamare

Condividi

“Continuiamo a monitorare passo passo la situazione nella consapevolezza dell’importanza che tutte le azioni messe in campo, in primis quelle a livello locale, sono fondamentali per una gestione puntuale della

Condividi

Nell’autunno scorso la Corte di Giustizia ha accertato che lo Stato italiano è venuto meno agli obblighi imposti per avere superato i valori limite giornaliero e annuale fissati per le

Condividi

“E’ stata un’importante occasione per approfondire i dettagli della sentenza della Corte di Giustizia Europea che ha condannato l’Italia in particolare per gli sforamenti di PM10, durante la quale abbiamo

Condividi