“Oltre un miliardo di danni”, questo il primo bilancio spannometrico e probabilmente calcolato ancora per difetto dichiarato dal presidente Luca Zaia stamattina a Belluno alla presenza del capo del Dipartimento

Condividi

“Le condizioni sono in leggero miglioramento, ma la situazione resta pesantissima. Sono ancora 5800 le utenze elettriche scollegate, 8 le frazioni ancora isolate e 93 persone attualmente ancora evacuate. Ora

Condividi

Bottacin: “grande sinergia per un ottimo lavoro d’equipe” Continua in maniera incessante il lavoro delle strutture regionali, degli altri enti statali e locali, ma un grossissimo contributo sta arrivando anche

Condividi

Call conference Conte-Giorgetti con governatori. In collegamento Zaia, Toti e Fedriga. Governo adotterà misure Il Presidente del Consiglio Conte è al lavoro con il sottosegretario Giorgetti sull’emergenza maltempo e le conseguenti

Condividi

Il Governo è costantemente aggiornato sulla situazione”, a dirlo l’assessore Gianpaolo Bottacin, coordinatore dell’Unità di crisi, dopo averne parlato con il Sottosegretario all’ambiente Vannia Gava. “Purtroppo le problematiche sono tantissime

Condividi

Il coordinatore Bottacin: “task force permanente sotto la guida della nostra Unità di Crisi”   Nelle ultime ore una nuova frana di terra e fango ha completamente ostruito la strada

Condividi

Sabato 3 novembre anche il capo del Dipartimento nazionale della Protezione Civile, Angelo Borrelli, sarà di nuovo in Veneto dove, insieme al presidente Luca Zaia e all’assessore Gianpaolo Bottacin, coordinatore

Condividi

L’assessore Bottacin: “vincente lavoro di squadra” Anche i vertici della Protezione Civile in soccorso del Bellunese, martoriato dal maltempo di questi ultimi giorni. Al Centro Coordinamento Soccorsi allestito presso l’aeroporto

Condividi

Tra le tante calamità che hanno colpito al cuore il Bellunese, anche il patrimonio boschivo ne esce devastato. Le prime stime, probabilmente ancora calcolate in difetto, evidenziano circa 25/30mila ettari

Condividi

Piano a piano dalle oltre 100mila utenze prive di energia elettrica i numeri stanno migliorando e attualmente sarebbero 27mila gli edifici isolati. Purtroppo in questa conta permangono comuni ancora totalmente

Condividi